home page

 

> Home
> News
> Ricorrenze
> Comitato
> Incontri
> Personaggi
> Foglio notizie
> Opera
   - volume I
   - volume II
   - volume III
> Dicono di noi
> Solidarietà
> Luoghi
   - Pezzaze
   - Pomponesco
   - Viadana
   - Dosolo
   - Gussago
   - Portiolo
   - Pezzoro
   - Franciacorta
   - Lavone
   - BRASIL

> Links
> Archivio

espanol Español
english English
portugues Português
brasileiro Brasileiro

Gruppo Piardi su Facebook


Questo sito nasce da un'idea di Achille Piardi, il quale dopo anni di ricerche e dopo aver redatto una prima versione della biografia sulla Famiglia Piardi è alla costante ricerca di nuove informazioni... se anche tu sei un Piardi... continua a navigare tra queste pagine!!!


powered by digionet

 INDICE:  VOLUME I >  VOLUME I I  >  VOLUME I I I  



Chiunque fosse interessato all'Opera (Volume I - II) può contattare il Comitato I PIARDI via S. Rocco 19 25060 Pezzaze - Stravignino - Tel. Carla Piardi 030.920388 - oppure via mail: info@piardi.org ed anche carla352@libero.it



  VOLUME III  

 I PIARDI NEL TEMPO - dimore, vita vissuta, costumi portati dai Piardi ed anche devozioni cui siamo stati capaci in più di cinque secoli di vita. 

 3 VITA VISSUTA  

 3.1 Levatrici  



Nel corso della ricerca si č riscontrato che diverse Piardi hanno svolto questa professione:

miniatura del '400: "la nascita"- Elvira da Gussago, figlia di Giacinto e Catterina Nauti da Lavenone, nata a Sarezzo e morta a Milano.

- Maria da Pezzaze del XVIII/XIX secolo esercitante in Pezzaze. Di quest'ultima si trova traccia nel Registro dei Battesimi della Parrocchia di S. Apollonio in Pezzaze.

- Altra, semplicemente citata come 'ostetrice Piardi dā Stravegne' si legge nel Registro dei Battesimi di S. Apollonio di Pezzaze il 3 ottobre 1712.

- Maria Piardi Bonasa appare il 4 agosto 1800.

- Maddalena Piardi appare il 24 aprile 1803 quando nasce Lorenzo figlio di Pietro del fu Lorenzo Raca.

- Altra, forse si tratta della stessa Maddalena, viene menzionata nella registrazione battesimale di GiamBatta. figlio di GiamBatta. q. Seb.no Bettalini il 5 giugno 1815, infatti, si legge "auta l'aqua dalla Levatrice Piardi".

- Domenica Piardi si legge il 18 ottobre 1837 nella registrazione battesimale, di pugno dell'Arciprete di S. Apollonio in Pezzaze Don Antonio Piardi, quando nasce alla vita cristiana Pietro di Giacomo Bregoli Roc e di Angela Piardi della famiglia Bonās. Molte altre sono le ricorrenze relative a Domenica levatrice; infatti, la troviamo annotata nei registri di battesimo ancora l'anno 1849 quando, il 21 marzo, dà l'acqua battesimale ai due gemelli figli di Lorenzo fu Pietro e di Maria fu Giuseppe Bernardelli, morti appena nati. Il Parroco che registra l'avvenimento è ancora Don Antonio Piardi.

- Margarita Piardi risulta nella registrazione battesimale del 6 febbraio 1848 di Piardi Domenica.

- Maria Piardi levatrice non approv.ta appare nella registrazione battesimale di Giacomo Piardi di Giacomo fu Francesco del 3 marzo 1861. Continua la sua presenza anche molto pių avanti, come nel 1870, con la nascita di Maria Ghetti e Domenica Piardi. Dal 1870 Maria diventa "Levatrice del Comune".

- Maria Viotti Piardi. Pezzaze 17 novembre 1870. "(…) La levatrice presentatasi al battesimo fu Maria Viotti Piardi madre della Santa Piardi (puerpera). Bruni Stefano Parroco".

- Cattarina Piardi. Quando, il 31 gennaio 1871, viene battezzata "Gipponi Cattarina Maria di Francesco Gipponi di Carlo e di Maddalena Gabrieli di Francesco (…), la levatrice č "Cattarina Piardi Gipponi madre del genitore della bambina. Bruni Parroco".

- Rosa Piardi. Appare per la prima volta nell'esercizio della professione, il 29 novembre 1899, quando nasce Piasenti Francesco di Bonaventura e di Melzani Margherita.

- Serafina Piardi. Si legge l'inizio della sua professione nel corso dell'anno 1900 in Pezzaze, almeno dal 14 di giugno quando nasce Maffeo dei Mafé. Con ogni probabilitā trattasi di Serafina figlia di Desiderato nata il 5 maggio 1878 sposata a Maffina Battista.

Vedi Capitolo I Piardi nati a Pezzaze, Genealogia - Late.

Domenica Gabrieli Piardi. L’anno 1851, 12 novembre quando si legge del matrimonio (celebrato in San Faustino maggiore di Brescia, dietro delegazione del Parroco di Pezzaze don Antonio  Piardi) di Ronchi Pietro (Brescia, 1821), figlio dei furono Giambattista e Maria Galizioli, della Parrocchia di San Faustino, ma residente in città alla Volta bresciana, con Piardi Bartolomea (Pezzaze, 1828), figlia di Giambattista Piardi, sarto in Pezzaze e di Gabrieli Domenica, sarta e levatrice in Pezzaze. Di Domenica Gabrieli Piardi si legge anche l’anno 1857, 2 febbraio; infatti: “Matrimonio di Gipponi Francesco con Teresa Piardi. Francesco nato il 6 settembre 1832, nubile, figlio del carbonaio Carlo e di Piardi Catterina, campagnola. Teresa nata il 30 marzo 1834, nubile, figlia di Giambattista Piardi, sarto in Pezzaze e di Gabrieli Domenica, Levatrice in Pezzaze”. 
[Dagli atti di Matrimonio in Parrocchia Sant'Apollonio Pezzaze. (Lettura effettuata nel periodo 2013-2014 a cura di Achille e Carla Piardi)].


 

top