I Piardi

 

> Home
> News
> Ricorrenze
> Comitato
> Incontri
> Personaggi
> Foglio notizie
> Opera
   - volume I
   - volume II
   - volume III
> Dicono di noi
> Solidarietà
> Luoghi
   - Pezzaze
   - Pomponesco
   - Viadana
   - Dosolo
   - Gussago
   - Portiolo
   - Pezzoro
   - Franciacorta
   - Lavone
   - BRASIL

> Links
> Archivio

espanol Español
english English
portugues Português
brasileiro Brasileiro

Gruppo Piardi su Facebook


Questo sito nasce da un'idea di Achille Piardi, il quale dopo anni di ricerche e dopo aver redatto una prima versione della biografia sulla Famiglia Piardi è alla costante ricerca di nuove informazioni... se anche tu sei un Piardi... continua a navigare tra queste pagine!!!


powered by digionet

Maffeo Piardi

INDICE DEI PERSONAGGI


Vorresti vedere tratteggiata in 'Personaggi' la figura di un Piardi? CLICCA QUI

Maffeo (Maffetto) Piardi: Pezzaze 13 giugno 1900 - 17 dicembre 1946

Maffeo Piardi Sposa Candida Maffina del 1908 ed ha quattro figli tra cui Domenico detto Milo (vedi).
Dalla famiglia riceviamo: "Maffeo, figlio di Giovan Maria e Margherita Bontacchio. A 17 anni Ŕ chiamato alle armi. Nel 1922 gli viene conferito il diploma di tiratore scelto dell'arma dei carabinieri a cura della Legione di Milano nella quale rimane in servizio per tre anni.
Nel 1930 (?) sposa Candida Maffina ed assieme vanno ad abitare con i genitori di Maffeo in localitÓ Dendˇ passando poi in Necol dove vivevano i genitori di Candida e dove nasce Odile.
Da Necol si trasferiscono al Bait in Valle di Dendˇ e qui nasce Domenico Gioacchino (Milo) ed anche Savino che viene a mancare a soli diciotto mesi di etÓ. Dal Bait vanno a Mondaro dove nasce Miriam e poi ancora in Necol ove vede la luce altro Savino.
Nel 1938 viene assunto come calcinatore dai fratelli Marzoli dove svolge mansioni di capo ed aiuta a far di conto in ufficio. Lavora, poi, per la ditta Ferromin e poi, poco prima di morire all'Ilva di Bovegno. Dal padre Giovan Maria riceve in ereditÓ una piccola parte del podere di Dendˇ (Lindˇs), in Valle di Avano ed anche una porzione del bosco in localitÓ Curli, oltre ad un vitellino.
Muore in localitÓ Necol il 18 (17 ?) di dicembre del 1946". Testim. dei figli e di Carla Piardi di Milo del 2 dicembre '97, raccolta da Carla.
Di Candida Maffina sono note le abitudini tra cui quella di ricordare, sovente, ai figli, nipoti e pronipoti, alcuni detti, modi di dire, del dialetto pezzazese. La famiglia ne ha raccolti in buon numero, di alcuni di questi diamo testimonianza, assieme ad altri, noti ed uditi a Pezzaze durante la ricerca, alla voce Modi di dire del glossario.
Dalla documentazione dell'Archivio storico del Pio Istituto Bregoli risulta, accanto al suo nome, il soprannome di Fisomo. In verità, Fisomo, in dialetto "Fedöm" = Nome del Fondo agricolo condotto da Maffeo Piardi, di proprietà del Pio Istituto Bregoli di Pezzaze.

carabinieri pezzezesi
Carabinieri di Pezzaze.
In piedi: al centro Maffeo Piardi; primo da sinistra Angelo Secondo Viotti (Pezzaze, 1916), altri di Pezzaze e (seduto primo da sin.) il forestiero "Pietro Bongini da Berbenno di Sondrio", ma "sposato a Pezzaze, dal 13 settembre 1920, con Elisabetta Piardi (1895)" figlia di Raimondo (1857) dei detti Cansonète. (Dal Registro dei Battezzati, Pezzaze - S. Apollonio, anno 1895; annotazione di avvenuto matrimonio, a margine dell'atto di Battesimo).

top