I Piardi

 

> Home
> News
> Ricorrenze
> Comitato
> Incontri
> Personaggi
> Foglio notizie
> Opera
   - volume I
   - volume II
   - volume III
> Dicono di noi
> Solidarietà
> Luoghi
   - Pezzaze
   - Pomponesco
   - Viadana
   - Dosolo
   - Gussago
   - Portiolo
   - Pezzoro
   - Franciacorta
   - Lavone
   - BRASIL

> Links
> Archivio

espanol Español
english English
portugues Português
brasileiro Brasileiro

Gruppo Piardi su Facebook


Questo sito nasce da un'idea di Achille Piardi, il quale dopo anni di ricerche e dopo aver redatto una prima versione della biografia sulla Famiglia Piardi è alla costante ricerca di nuove informazioni... se anche tu sei un Piardi... continua a navigare tra queste pagine!!!


powered by digionet

Don Francesco Piardi

INDICE DEI PERSONAGGI


Vorresti vedere tratteggiata in 'Personaggi' la figura di un Piardi? CLICCA QUI

Don Francesco Piardi – Parroco di Clibbio di Sabbio dal 1894 al 1948. (...).

Nel cuore degli attuali clibbiensi resta il ricordo particolare di D. Francesco Piardi. Sacerdote di grande pietà, di zelo instancabile. Nacque il 21 aprile 1868 a Pezzaze, parrocchia illustre della Valle Trompia, assai feconda di Vocaziondon_francesco.jpgi Sacerdotali. Compiuti lodevolmente gli studi nel Seminario Diocesano, venne ordinato Sacerdote il 19 maggio 1894. Il Vescovo Mons. Giacomo Maria Corna Pellegrini dovendo provvedere alla parrocchia di Clibbio per la traslazione di D. Giov. Battista Zola a S. Bartolomeo, pose gli occhi sul novello Sacerdote, che per maturità di senno e per esemplarità di vita dava affidamento di ottima riuscita e lo destinò Economo Spirituale alla Parrocchia di S. Lorenzo in Clibbio. Il due agosto 1894 faceva la sua entrata nel paese. Incontrato dai notabili a Vobarno, venne accompagnato alla sua sede, accolto con festevole allegrezza dalla buona popolazione. Fece ottima impressione per cui si tennero presto i Comizi e fu eletto a pieni voti. Il 4 gennaio 1895 ricevette dal Vescovo la Bolla di nomina ed il 10 febbraio il Regio Placet. Questi sono gli atti legali che lo uniranno indissolubilmente ai suoi cari Parrocchiani. Non si muoverà più da Clibbio, anche se invitato per altre parrocchie. Sacerdote di gran cuore ha saputo creare un vincolo di affezioni tra lui ed i suoi parrocchiani in modo da formare davvero una famiglia spirituale. D. Francesco Piardi fu il tipo del vero parroco. Amò la residenza, attese con zelo al ben delle anime e al decoro della Chiesetta. Nel 1898 provvide un bel concertino di campane, fuse in Valduggia dalla ditta Mazzola e consacrate da Mons. Corna, assieme a quelle nuove di Sabbio, sul campanile della Rocca il 13-2-1899. Nel 1908 inaugurò con una festa solenne la statua del Cuore di Gesù collocata sopra un altare preesistente. Nel 1909 fece decorare la Chiesa dal decoratore Trainini da Brescia.
Nel 1910 dovette rifare il pavimento della Chiesa. Nel 1916 durante la grande guerra, arricchì la Chiesa di altre due statue: S. Giuseppe e S. Antonio, modellate dallo scultore Righetti. Nel 1923, ampliato il Cimitero, fece erigere una nuova cappella benedetta dal vicario di Vobarno Don Giov.Battista Belli il 23-11-1923. Nel 1934, restaurò al completo la Sacristia e la Canonica. Nel 1940 dovette dar mano nuovamente a riparazioni urgenti nella canonica, importandogli una spesa non indifferente. Otto anni dopo, all’età di 80 anni e dopo 54 anni di apostolato sacerdotale, svolti esclusivamente nella comunità di Clibbio, rendeva santamente l’anima a Dio. Il Comune di Sabbio Chiese, presente il Vescovo Mons. Bruno Foresti, in data 28 ottobre 1989 ha dedicato alla memoria di Don Francesco Piardi la piazzetta principale della frazione Clibbio.
> vedi anche il VOLUME III al 3.4 'Pastori di anime'

(Da “Sabbio Chiese ...oltre la memoria.”- Aa. Vv. – Istituto di cultura “G. De Luca” per la storia del prete. Brescia, dicembre 2002).


Per conoscere la storia della Chiesa di San Lorenzo a Clibbio di Sabbio Chiese (VAL SABBIA), "Cura" per 54 di Don Antonio Piardi, vedi la NEWS di questo sito avente per titolo: "Agosto 2010. 10 Agosto festa di S. Lorenzo. I PIARDI, detti Valì, ....".
Pag. 2 della News, al http://www.piardi.org/news.htm

top