I Piardi

 

> Home
> News
> Ricorrenze
> Comitato
> Incontri
> Personaggi
> Foglio notizie
> Opera
   - volume I
   - volume II
   - volume III
> Dicono di noi
> Solidarietà
> Luoghi
   - Pezzaze
   - Pomponesco
   - Viadana
   - Dosolo
   - Gussago
   - Portiolo
   - Pezzoro
   - Franciacorta
   - Lavone
   - BRASIL

> Links
> Archivio

espanol Español
english English
portugues Português
brasileiro Brasileiro

Gruppo Piardi su Facebook


Questo sito nasce da un'idea di Achille Piardi, il quale dopo anni di ricerche e dopo aver redatto una prima versione della biografia sulla Famiglia Piardi è alla costante ricerca di nuove informazioni... se anche tu sei un Piardi... continua a navigare tra queste pagine!!!


powered by digionet

Teresa Piardi dei Valì

INDICE DEI PERSONAGGI


Vorresti vedere tratteggiata in 'Personaggi' la figura di un Piardi? CLICCA QUI

Teresa Piardi. Pezzaze, 18.6.1907 - Pezzaze, 11.10.2006,

presso il Pio Istituto Angelo Bregoli (Fondazione), a due passi dalla casa in cui vide la luce, in frazione Stravignino. Funerata nel paese natale il 13 ottobre, sotto un sole cocente e tra i suoi monti, ove corre un’aria tersa sotto la volta di un cielo azzurro. Decana di tutti i Piardi e della comunità pezzazese.

Teresa-Piardi

Figlia del calzolaio Antonio fu Antonio (1836) dei detti Valì, gia “Fraca” e di Angela Gabrieli. Orfana di padre sin dal 1918, è subito e per decenni domestica in Brescia presso notabili famiglie. Hanno celebrato il rito di suffragio nell’arcipretale di S. Apollonio, chiesa da Teresa frequentata assiduamente incurante anche delle intemperie e della ripida salita che precede l’ingresso, i sacerdoti Gian Carlo Pasotti – Parroco e Don Ezio Bosetti – Parroco emerito (oggi a Cailina in Val Trompia) i quali hanno ricordato la schietta statura cristiana di Teresa, pur nella semplicità, ...anche nel comporre e rammendare i pizzi del sacro tovagliato: << ... sono i piccoli segni, umili e silenziosi che formano, crescono la nostra Comunità e Teresa così si è comportata per fa si che noi tutti, noi sacerdoti, crescessimo; atteggiamenti semplici noti a pochi ma importanti, nella speranza che qualcuno la segua negli stessi comportamenti. ... dire ai più giovani che non bisogna perdere l’insegnamento di queste persone e portare sempre con noi “l’immagine” di nostro padre, nostro nonno, delle persone care. Sono piccoli segni che ci instradano sulla via della santità, alla quale tutti dobbiamo tendere e per la quale siamo su questa terra. Ricordarlo sino, anche, alla sazietà dei giorni, come recitano gli antichi testi della Bibbia e come si è “saziata” Teresa durante i giorni dei suoi 99 anni e mezzo; anche se duro vivere gli anni in cui non incontri nessun tuo coetaneo ... pur vivendo le evoluzioni dell’intero Novecento >>. Di famiglia sviluppatasi, oltre che a Pezzaze, pure in quel di Sabbio Chiese, in Val Sabbia, per opera del fratello Antonio (Pezzaze, 1904 – Sabbio, 1982) padre di dieci figli, qui trasferitosi, su chiamata dello zio prete, Don Francesco, nel 1922. Infatti, a Sabbio lavorò, operò e visse per le anime della Parrocchia di Clibbio la figura del sacerdote Don Francesco Piardi (1868) dei Valì, pastore zelante dal 1895 al 1948, zio di Teresa. Della defunta Teresa, terzultima di otto fratelli, conservo la bella impressione di donna con cipiglio e risolutezza di carattere, avuta nel corso del primo incontro - in casa del fratello Gian Battista (1914), noto maresciallo dell’esercito - avvenuto il 25 settembre 1997 in Stravignino, nel corso del quale ebbe a raccontarmi della storia dei Piardi “Fraca”, detti Valì a partire da nonno Antonio (1836 - 1908), fabbro, proprio per un curioso episodio accaduto, da bambino, all’avo paterno.

Vedi anche in "Dicono di noi" - 17 ottobre 2006 "Bresciaoggi"

Testimonianza in breve di Achille Giovanni Piardi.

top