I Piardi

> Home
> News
> Ricorrenze
> Comitato
> Incontri
> Personaggi
> Foglio notizie
> Opera
   - volume I
   - volume II
   - volume III
> Dicono di noi
> Solidarietà
> Luoghi
   - Pezzaze
   - Pomponesco
   - Viadana
   - Dosolo
   - Gussago
   - Portiolo
   - Pezzoro
   - Franciacorta
   - Lavone
   - BRASIL

> Links
> Archivio

espanol Español
english English
portugues Português
brasileiro Brasileiro

Gruppo Piardi su Facebook


Questo sito nasce da un'idea di Achille Piardi, il quale dopo anni di ricerche e dopo aver redatto una prima versione della biografia sulla Famiglia Piardi è alla costante ricerca di nuove informazioni... se anche tu sei un Piardi... continua a navigare tra queste pagine!!!


powered by digionet

Bortolo Angelo Piardi

INDICE DEI PERSONAGGI


Vorresti vedere tratteggiata in 'Personaggi' la figura di un Piardi? CLICCA QUI

Bortolo Angelo Piardi

Pezzaze (1885), figlio di Maffeo detto Vei Mafé e di Maria Viotti.

Detto Bianco Topo, da lui la famiglia viene denominata dei "Mafé/Tope".
Sposa Caterina Rossi del 1891, figlia di Giovanni e di Margherita Bontacchio.
Ha nove figli tra cui Arcangelo (1930), Maffeo (1915) e Beniamino (1927). Vedi Piardi nati a Pezzaze - Mafé/Tope.
Dopo Bartolo Angelo Piardi e Maffeol'attività di contadino di montagna nel paese natio si reca, non trovando lavoro nei posti della miniera di Pezzaze, in Val Formazza a Nord di Domodossola per lavorare ugualmente in galleria nei cantieri di formazione di centrali idroelettriche. Il figlio Maffeo racconta: " la nonna Viotti non l'ho conosciuta, invece il nonno Mafé sì, penso sia morto quando io potevo avere dodici o tredici anni, credo nel 1928.

In Dendó, un po' più su nella valletta, abitavano i Mafé tra cui el Cavra; invece nella cascina detta Giostachì vivevano i Frole Viotti de là del canal de l'aiva".
(Da testim. Maffeo, 3 febbraio 1998 in Inzino di Gardone V.T.)

Maffeo Piardi

Maffeo Valeriano Piardi. Pezzaze 16 novembre 1915. Figlio di Bortolo Angelo detto Bianco Topo della famiglia Mafé/Tope. Sposa Domenica Lazzari ed ha nove figli. Il figlio Francesco così ci scrive: "Mio padre ha lavorato in miniera a Pezzaze ed ha partecipato alla II guerra mondiale sui fronti di Francia, Grecia, Albania e Russia militando nel corpo degli alpini". Francesco, del 1946, ricorda in questa circostanza anche gli zii, fratelli del padre: Beniamino che ha lavorato alla miniera Tassara di Collio ed Arcangelo arruolato in polizia.

Maffeo racconta: "A mio padre toccò, delle proprietà paterne, la cascina Ronchi ubicata 600 metri più in su rispetto a Dendó. Successivamente lui comprò la Piocola e anche il cortile detto La Cunì, con stalla e fienile, poi riattati quale casa di abitazione. Al dio Giuan ghè tocat Dendó". Dell'intervista del 3 febbraio 1998 in Inzino di Gardone, in casa sua, alla presenza della moglie Domenica, con l'assistenza del figlio Francesco, riportiamo, anche se in sintesi, le tante vicissitudini della sua vita. Contadino, poi operaio in segheria per tre anni, muratore ed anche minatore in galleria per la costruzione di centrali idroelettriche tra cui quella di Elvas Bolzano nei pressi di Bressanone - Brixen. Ciò prima di essere chiamato a prestare il servizio militare.

Dopo il servizio militare, dal 1946 al 1947 si impiega in miniera a Pezzaze, ditta Marzoli, principalmente in quella denominata Regina e poi anche presso le altre essendo lui addetto alla azione di saggio iniziale della vena metallifera. Successivamente lavora alla Bernardelli quale addetto alle macchine utensili per diversi anni. Il servizio militare, precisa Maffeo, inizia a Brunico come recluta e poi a Vipiteno al VI Reggimento Alpini - Battaglione Vestone.

Notizie di altri personaggi Piardi col nome di BORTOLO cliccando qui e vai a BORTOLO PIARDI: Pezzaze 171... in "Personaggi" n. 16, pagina 02. PIARDI (alcuni dei) patrioti, combattenti, martiri, benefattori, sacerdoti, pittori, lavoratori e padri di famiglia.


Vedi anche:
- http://www.piardi.org/persone/p85.htm
(Pagina propria di) Maffeo Valeriano (1915) figlio di Bortolo Angelo

- http://www.piardi.org/persone/p30.htm
Bregoli don Fabrizio, per la geneaologia "Stato di Famiglia" del secolo XIX dei PIARDI MAFÉ

top