I Piardi

 

> Home
> News
> Ricorrenze
> Comitato
> Incontri
> Personaggi
> Foglio notizie
> Opera
   - volume I
   - volume II
   - volume III
> Dicono di noi
> Solidarietà
> Luoghi
   - Pezzaze
   - Pomponesco
   - Viadana
   - Dosolo
   - Gussago
   - Portiolo
   - Pezzoro
   - Franciacorta
   - Lavone
   - BRASIL

> Links
> Archivio

espanol Español
english English
portugues Português
brasileiro Brasileiro

Gruppo Piardi su Facebook


Questo sito nasce da un'idea di Achille Piardi, il quale dopo anni di ricerche e dopo aver redatto una prima versione della biografia sulla Famiglia Piardi è alla costante ricerca di nuove informazioni... se anche tu sei un Piardi... continua a navigare tra queste pagine!!!


powered by digionet

 Andrea Piardi (1767) padre e Andrea Piardi (1799) figlio

INDICE DEI PERSONAGGI


Vorresti vedere tratteggiata in 'Personaggi' la figura di un Piardi? CLICCA QUI

 Andrea Piardi (1767) padre e Andrea Piardi (1799) figlio


(Foto di Francesco Caprara). Navezze con la chiesa di San Vincenzo Ferreri      

                               

ANDREA PIARDI:  Pezzaze 1765 (meglio 1767). Dei Catanì, sposo di Maria Bregoli, padre di Andrea (figlio) del 1799 (vedi qui di seguito) e di altri figli/e. E' il noto benefattore della comunità di PADERGNONE in Rodengo (dal 1927, Rodengo Saiano) - (Brescia) in Franciacorta. Muore il 15 novembre 1843 e viene tumulato nella tomba di famiglia al monumentale Cimitero Vantiniano di Brescia. (...). Continua in  http://www.piardi.org/persone/p16.htm

 http://www.piardi.org/vol3/volume3beneficenza.htm 

 ANDREA PIARDI: Pezzaze (1799), figlio di Andrea (1765), primo ed unico dei Piardi ad arrivare a Gussago nel 1832 (?) da Pezzaze. Sposo di Elisa Ogna da Rezzato - Brescia. Padre di due femmine e di sei figli maschi; l'ultimo nasce nel 1853 e gli è posto il nome di Enrico (vedi). I suoi primi cinque figli, ad esclusione di Enrico, perché troppo giovane, sono garibaldini al seguito di Giuseppe Garibaldi durante il risorgimento italiano e la spedizione dei Mille. E' il primo titolare della concessione comunale (9 aprile 1844) della monumentale tomba di famiglia al cimitero Vantiniano di Brescia, porticato del Pantheon. Andrea muore a Gussago il 22 gennaio 1854 all'età di 55 anni lasciando otto figli piccoli, infatti il primo deve ancora compiere i dieci anni e l'ultimo, Enrico, ha appena compiuto undici mesi.Pezzaze (1799), figlio di Andrea (1765), primo ed unico dei Piardi ad arrivare a Gussago nel 1832 (?) da Pezzaze. Sposo di Elisa Ogna da Rezzato - Brescia. Padre di due femmine e di sei figli maschi; l'ultimo nasce nel 1853 e gli è posto il nome di Enrico (vedi). I suoi primi cinque figli, ad esclusione di Enrico, perché troppo giovane, sono garibaldini al seguito di Giuseppe Garibaldi durante il risorgimento italiano e la spedizione dei Mille. E' il primo titolare della concessione comunale (9 aprile 1844) della monumentale tomba di famiglia al cimitero Vantiniano di Brescia, porticato del Pantheon. Andrea muore a Gussago il 22 gennaio 1854 all'età di 55 anni lasciando otto figli piccoli, infatti il primo deve ancora compiere i dieci anni e l'ultimo, Enrico, ha appena compiuto undici mesi.  (...)   Continua in  http://www.piardi.org/persone/p16.htm
 
Per entrambi i Piardi Andrea, padre e figlio, continua in :
ed anche in
 
Per la vita dei Piardi e la loro devozione a San Vincenzo Ferreri (Ferrer), tra cui Andrea (1799), vedi  al link:
 

 

top